Cerca nel blog

Caricamento in corso...

27 marzo 2012

Focaccia con pasta madre e sale grosso di Fuerteventura

Ed eccomi di ritorno dalla mia settimana di relax al mare.
Fuerteventura è bellissima, un paesaggio vario che ti lascia a bocca aperta, spiagge grandissime e vento..bè si sa che li c'è..ma merita ugualmente.
 



Oltretutto oltre a mare, mare e ancora mare siamo andati anche a visitare il Museo del sale che c'è nel centro dell'isola, molto interessante, è piaciuto anche a Viola che stupita ascoltava le nostre spiegazioni.
Sapete che il sale serve a tantissime cose? Eh si, per la lavorazione della plastica, per i tessuti, per le saponette, naturalmente per conservare i cibi e tante altre cose...questp ha stupito anche me.
Io naturalmente non ho resistito e ne ho comprato mezzo kilo, e oggi l'ho subito provato sulla focaccia.




Per fare questa focaccia ho utilizzato il rinfresco della mia pasta madre, infatti dopo sette giorni di vacanza, la prima cosa che ho fatto questa mattina è stato rinfrescare il mio lievito, ho temuto il peggio.






 

200g di pasta madre
200g di farina manitoba
120 ml di acqua
sale grosso
olio
rosmarino

Ho preparato questa focaccia per utilizzare, come vi ho detto, la parte di lievito madre che elimino dopo il rinfresco, l'ho sciolto in acqua, mettendone un po' di più della quantità necessaria per il rinfresco classico, ho aggiunto la farina manitoba, impastato a mano tutto e lasciato riposare fino a quando il volume è raddoppiato.
 
Io l'ho lasciato 3 ore e mezza, poi l'ho stesa, condita e cotta per 10 minuti a 200°.
Vi ricordo che le temperature dipendono molto dal vostro forno.






La mia pasta madre è giovane, deve ancora farsi, ma inizia a darmi le prime soddisfazioni, appena riesco vorrei farvi vedere il pane che ho preparato la scorsa settimana.

13 commenti:

  1. Mentre aspetto di vedere il pane della settimana scorsa, mi godo questa focaccia!!!!

    RispondiElimina
  2. Bella vacanza, bentornata!
    E io aspetto ti vedere anche il tuo pane, anche il mio lievito è giovane, ma lavora bene!!
    A presto

    loredana

    RispondiElimina
  3. bella vacanza e bella focaccia....

    RispondiElimina
  4. Bentornata! Mi ricordo con moltissimo piacere Fuerteventura, un'isola stupenda che mi è rimasta nel cuore come tutte le Canarie che adoro...anche io sono stata al museo del sale ed anche io ho comprato il sale...come facevo a lasciarlo li??
    Bellissima e buonissima questa focaccia, mi viene voglia di assaggiarne una bella fettona!
    Una curiosità: che temperature c'erano a Fuerte a marzo??
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  5. Bellisima la foccaccia (di cui me ne mangerei un bel pezzettone! :)) E che voglia di andare in vacanza! Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Bentornata! Che buona la focaccia, devo farla oggi per gli amici di mio figlio... ma senza il lievito madre!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  7. Che bello...che voglia di mare!!! :) Questa focaccia è splendida, davvero sfiziosa e la morbidezza buca lo schermo del mio pc! ;)
    Anch'io sto scoprendo quante cose si fanno con il sale e quante proprietà abbia!

    Vevi :)

    RispondiElimina
  8. Anche io sono stata a fuerteventura ed è una favola! IO devo ancora capire come fare il lievito madre...ma questa focaccia è davvero perfetta!
    baci

    RispondiElimina
  9. Quelle foto fanno venire una voglia di vacanzaaaa, meravigliose!

    RispondiElimina
  10. bellissime le foto di Fuerteventura! sono stata alle canarie, ma in un'altra isola!
    la tua focaccia...supersquisita!

    RispondiElimina
  11. Bellissime le foto e la focaccia!!!!

    RispondiElimina
  12. Ma che bella che è ... e che voglia di addentarla ... mmmm

    RispondiElimina
  13. anche la mia è giovane..la lascio crescere ancora ^_^ complimenti per la focaccia!ciao

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!