Cerca nel blog

Caricamento in corso...

05 marzo 2012

Gusci di cioccolato fondente per Lindt

Ed eccoci qua, tra visite alla fabbrica delle Pastiglie Leone e Cioccola- Tò non poteva mancare una bella ricettina a base di cioccolato.
So che siete curiosi di che cosa sta succedendo a Torino, e le mie mille foto pubblicate ovunque non bastano per descrivervi l'atmosfera cioccolatosa che si respira.
Quindi, prometto che il prossimo post sarà tutto sulla mia avventura nella Fabbrica di Pastiglie Leone. Ok?

Toriniamo a noi, questa ricetta l'ho pensata per la Lindt, infatti ho usato il loro cioccolato extra fondente.
Sicuramente un'idea fuori dal comune, ma vi assicuro molto buona.
Ho usato lo stampo in silicone a forma di Gianduiotto, perchè nel mio piccolo, volevo dedicare questo mio "simil cioccolatino" a Torino....una città da visitare, ricca di musei, palazzi e storia.
Nel sito di Torino Turistica trovate anche tantissime belle iniziatine da non perdere, come la gita alla Fabbrica delle Pastiglie Leone.






per 18 gusci




1 uovo
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
250 g di mascarpone
500g di cioccolato extra fontendente

In una padella antiaderente scaldate il concentrato di pomodoro con un cucchiaio di zucchero e continuate a mescolare per 4 minuti.
Quando lo zucchero si sarà sciolto, lasciatelo raffreddare.
Sbattete il tuorlo con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara, aggiungeteci il mascarpone e lavoratelo ulteriormente per qualche minuto.
In un'altra ciotola montate l'albume con un pizzico di sale e, aiutandovi con un cucchiaio, unitelo al mascarpone.
Lasciate riposare in frigo per 1 ora.
Adesso dobbiamo preparare i nostri gusci, a tal fine potete utilizzare lo stampo per cioccolato della forma che desiderate.
Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e state attenti sia a non farlo bruciare che a non farlo bollire.
Temperatelo e riempite i gusci. Lasciateli indurire e farciteli lasciandoli riposare un po' nel frigo prima di servirli per dare più consistenza al ripieno.

11 commenti:

  1. Si rimane attaccati allo schermo...che dirti? ciao.

    RispondiElimina
  2. una ricetta davvero stuzzicante!!! ;)

    RispondiElimina
  3. Pensavo di aver letto male la ricetta, quindi l'ho letta di nuovo.. c'è proprio scritto pomodoro! La devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si c'è prprio scritto pomodoro, ed non sai che buoni che sono!

      Elimina
  4. ;) un abbinamento insolito che mi incuriosisce al punto di provarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di provarlo, anche preparando la crema in un bicchierino e poi grattaci sopra il ciocco fontende! che buono..

      Elimina
  5. Ma che ricetta particolare! Mi incuriosisce molto l'uso del poodoro!Chissà che bontà, sicuramente è da provare!Ciao

    RispondiElimina
  6. Troppo interessante questa ricetta. Da mangiare anche con gli occhi!! complimentissimi!!

    RispondiElimina
  7. sono le 8 del mattino ma ti garantisco che ho già l'acquolina in bocca!!!!!Ricettina fantastica.....

    RispondiElimina
  8. complimenti un cioccolatino interessante e d'effetto! un abbinamento da provare sicuramente :)

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!